Le migliori piante da ufficio

Le Piante amiche della salute: antinquinamento e antistress

Sale d’attesa, uffici, corridoi.. che sia un ente pubblico o uno studio privato, sono tantissimi gli ambienti chiusi che amano aggiungere un tocco di natur con le piante.

Le piante hanno tantissime qualità, alcune in particolare hanno delle proprietà benefiche in quanto riescono a purificare l’aria degli ambienti chiusi rendendola più sana. Certo, non sarà come passeggiare in un bosco dopo una pioggia primaverile, ma è oramai certo che fa bene tenere piante negli ambienti chiusi. Alcune in particolare, riescono a purificare l’aria riducendo le tossine creando un microclima più sano e riducendo anche l’inquinamento acustico. In più sembra che avere delle piante in ufficio oltre a denotare cura per l’ambiente, faccia anche bene all’umore!

Piante da interni che purificano l’aria

Pianta di Sanseveria

Sansevieria Trifasciata

Chiamata anche lingua di suocera, la Sansevieria Trifasciata è una pianta molto elegante, il suo portamento la rende infatti adatta ad ogni tipo di stile.

Tra le sue proprietà benefiche per la salute sembra sia in grado di eliminare la formaldeide presente nell’aria. I migliori ambienti in cui posizionarla il bagno e camera da letto.

Ha una crescita prevalentemente verticale, la varietà cromatica delle sue foglie e il portamento composto la rendono apprezzatissima anche come vero e proprio complemento d’arredo.

Pianta Ficus Benjiamin

Ficus Benjamina

Immancabile, è una pianta che tutti noi abbiamo visto almeno una volta in uno studio o in una sala d’attesa.

Sono piante formidabili, amano ambienti luminosi e caldi, possono crescere molto, fino a diversi metri in altezza.

Senza esporla mai al sole diretto, salvo potature ornamentali, crescerà assumendo il portamento di un albero regalandovi tante tante soddisfazioni (e un’aria più sana!)

Pianta di Spathiphyllum

Spathiphyllum

Lo Spathiphyllum o Spatifillo è una pianta molto resistente. Apprezzatissima per le sue infiorescenze bianche e il verde intenso e lucente delle sue foglie.

E’ una pianta molto longeva e non richiede cure eccessive salvo un buon tenore di umidità/annaffiature. Fiorisce anche ininterrottamente dalla primavera all’autunno e riesce ad adattarsi alle diverse situazioni di luminosità e umidità.

Pianta di Pothos

Pothos

Il Pothos o Potos è una sempreverde rampicante molto apprezzata per la sua resistenza e facilità di coltivazione nonché bellezza del suo fogliame inconfondibile per le varie tonalità di verde con screziature bianche, gialle o screziate che assume.

Il Pothos non richiede cure particolari, anzi, è in grado di adattarsi anche agli ambienti meno luminosi.

Può essere coltivato sia come pianta rampicante, se dotato di supporto, sia come ricadente, in entrambi i casi si sviluppa bene e cresce per diversi metri.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.